Live&Football

FootballShare

Italia Serie A

Inter Lazio finisce 3-1, Lukaku porta i nerazzurri in vetta

Inter Lazio, vittoria preziosa degli uomini di Conte: è primo posto

Inter Lazio finisce 3-1. Una partita bella, divertente, con le due squadre che interpretano la gara in modo differente. Alla fine però sono i nerazzurri a spuntarla, con un Lukaku versione extralusso.

La partita ha subito dei bei ritmi, è la Lazio a condurre il gioco con un buon fraseggio. I nerazzurri però non sono da meno: compatti in difesa, uscita di qualità dal pressing avversario e ripartenze veloci.
I biancocelesti creato grattacapi sulla trequarti, ma nessun vero pensiero per Handanovic. E infatti è l’Inter a passare in vantaggio: bellissim passaggio di Eriksen per Lukaku, che invola Lautaro in area, Hoedt lo atterra ed è rigore. Il numero 9 va dal dischetto e spiazza Reina, 1-0. Lukaku entra dunque nella schiera dei calciatori ad aver segnato tutti i primi 10 rigori tirati in Serie A.
La Lazio non demorde e continua ad impensierire i nerazzurri. Ma sia Perisic che Skriniar (sicuramente i più impegnati) rispondono sempre presente.
Alla fine del primo tempo arriva anche il raddoppio dell’Inter, ancora con Lukaku. Brozovic va a contrasto con un avversario, la palla schizza per il belga che parte da posizione regolare, tira una sassata ed è 2-0.

Botta e riposta

Nella ripresa il copione è lo stesso, con la Lazio che attacca e l’Inter che si schiaccia stavolta troppo. Dopo una decina di minuti una grande chance per i biancocelesti: cross di Patrik, spizzata di Immobile che trova Acerbi, ma il difensore in area colpisce male.
Passano due minuti e la grande occasione l’ha l’Inter. Errore di controllo della Lazio, parte Lautaro che serve subito Hakimi tutto solo, ma il neo entrato Parolo fa un intervento prodigioso sul tiro del marocchino.
La partita è palpitante, perché la Lazio trova il 2-1. Calcio di punizione di Milinkovic, deviazione fortuita di Escalante e biancocelesti in partita.
Nemmeno il tempo di esultare che l’Inter trova il tris. Brozovic recupera palla al limite della propria area, lancia Lukaku che con velocità e forza trascina via Parolo, palla in mezzo per Lautaro che a porta vuota segna.
L’Inter continua a creare senza concretizzare, la Lazio continua a palleggiare senza tirare i remi in barca. Alla fine, però, finisce 3-1.

Dunque i nerazzurri si portano in solitaria in vetta alla classifica, in attesa del derby della prossima settimana.

Tabellino e pagelle del match

INTER – Handanovic 6; Skriniar 7, De Vrij 6.5, Bastoni 6.5; Hakimi 6 (90′ Darmian ng), Barella 6, Brozovic 6.5, Eriksen 7 (70′ Gagliardini 6), Perisic 6.5 (90′ D’Ambrosio ng); Martinez 7 (77′ Sanchez 6), Lukaku 8 (90′ Pinamonti ng)
A disposizione: Padelli, Radu, Vecino, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Young
Allenatore: Antonio Conte

LAZIO – Reina 6; Patric 5.5, Hoedt 4.5 (45′ Parolo 5.5), Acerbi 6; Lazzari 5.5, Milinkovic 6.5, Leiva 5.5 (45′ Escalante 6.5), Luis Alberto 5.5 (77′ Pereira ng), Marusic 5.5; Correa 5 (69′ Caicedo 6), Immobile 5 (69′ Muriqi 6).
A disposizione: Alia, Fares, Lulic, Cataldi, Musacchio, Akpa Akpro, Furlanetto
Allenatore: Simone Inzaghi

ARBITRO: Fabbri di Ravenna

MARCATORI: 22′ pt rig., 46′ pt Lukaku (I), 16′ st Escalante (L), 18′ st Martinez (I)

NOTE: Ammoniti: Lukaku, Hakimi (I); Hoedt (L). Recupero: 3′ e 3′

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *