Live&Football

FootballShare

Real Madrid-Valencia 2-0
Liga Spagna

Real Madrid-Valencia 2-0: Benzema e Kroos regolano i pipistrelli

Real Madrid-Valencia 2-0: le merengues chiudono la pratica nel primo tempo con Benzema e Kroos. Ospiti molli

Real Madrid-Valencia 2-0. All’Estadio Alfredo Di Stefano le merengues superano i pipistrelli e continuano la corsa nella Liga. Decidono due reti nel primo tempo, di Benzema e Kroos. Nel finale ingresso in campo anche per Cutrone.

Zidane punta su Benzema in attacco con Asensio e Vinicius Junior ai lati; in difesa Nacho accanto a Varane. Classico 4-4-2, invece, per Javi Gracia con Maxi Lopez e Vallejo in attacco; Wass e Gonçalo Guedes esterni.

Esultanza Real Madrid (Twitter Real Madrid)

Primo Tempo

Il Real Madrid parte subito forte; il primo tiro è all’8′ e porta la firma di Casemiro, ma Domenech devia con i piedi. E’ nell’aria il gol ed arriva puntuale al 12′ con il gran tiro dalla distanza di Benzema. La gara, poi, si appiattisce nella fase centrale del match. Le merengues controllano e, nel frattempo, perdono anche Carvajal infortunato e sostituito da Lucas Vazquez. Al 40′ Modric tenta la conclusione dalla distanza ma respinge Domenech; due minuti, però, ed il Real raddoppia. Vazquez serve Kroos, i tedesco prende la mira e la infila nell’angolino. Ultima emozione della prima frazione il tiro di Benzema bloccato da Domenech.

Secondo Tempo

I ritmi sono bassi; ci prova subito Modric ma la sua conclusione è fuori misura. Il Valencia prova a riaprire la gara al 53′ con la bomba di Lopez dalla distanza ma Courtois respinge. Il tris potrebbe arrivare al 59′ ma Benzema, imbeccato da Modric, la spara sul portiere dall’altezza della linea di fondo campo. All’ora di gioco il tris; lancio lungo a servire Vinicius sulla corsia sinistra; il brasiliano serve al centro Mendy che di destro – non il suo piede – la piazza all’angolino. Rete, però, annullata per fuorigioco di Mendy. Occasione per il 3-0 al 69′ con Kroos che imbecca Asensio ma il servizio è troppo lungo. E’ ancora Mendy che ha la pall a del 3-0, sempre in piena area, ma su servizio di Benzema, stavolta il francese controlla malissimo e calcia ancora peggio. La girandola dei cambi, poi, non fa altro che abbassare i ritmi, per una gara che si spegne sul 2-0 al 90′ senza ulteriori emozioni.

Tabellino Real Madrid-Valencia

Real Madrid (4-3-3): Courtois 6,5; Caravajal 6 (dal 28′ Lucas Vazquez 6); Varane 6,5; Mendy 6,5; Modric 7 (Dal 79′ Isco s.v.); Casemiro 6,5; Kroos 7; Asensio 6,5 (Dal 71′ Arribas 6); Benzema 7 (Dal 79′ Mariano Diaz s.v.); Vinicius 6.

Valencia (4-4-2): Domenech 6; Correia 5,5; Gabriel Paulista 6; Ferro 6; Gaya 5,5; Wass 5 (Dal 64′ Lee); Racic 5,5; Soler 5,5 (Dal 64′ Oliva 6); Guedes 5 (Dal 46′ Musah 6); Maxi Lopez 5,5 (Dall’83’ Cutrone s.v.); Vallejo 4,5 (Dal 45′ Gameiro 5,5).

Marcatori: 12′ Benzema; 42′ Kroos

Giovanni Spinazzola

Live&Football è anche sui social. Metti il like sulla nostra pagina Facebook e diventa nostro follower su Instagram.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *