Live&Football

FootballShare

Serie A

Inter Udinese, i nerazzurri festeggiano con 5 gol

Inter Udinese finisce 5-1, è festa nerazzurra

Inter Udinese finisce 5-1. Una festa che precede quella per la vittoria dello Scudetto. I nerazzurri dominano dall’inizio alla fine, soffrendo pochissimo.

Dopo qualche minuto l’Inter è già avanti: Young serve Lautaro, che prova il tiro ma viene deviato, sulla palla si fionda ancora l’inglese che con un piccolo pallonetto supera Musso ed è 1-0. Il ritmo non è dei più alti, e il raddoppio dei nerazzurri arriva a primo tempo quasi scaduto. Eriksen, che era da poco entrato al posto dell’infortunato Sensi, trova il 2-0 su calcio di punizione con leggera deviazione di Okaka.

Nella ripresa i nerazzurri dilagano. Hakimi, autore di una stagione strepitosa, diventa decisivo anche oggi conquistando un calcio di rigore. Dal dischetto va Lautaro Martinez che spiazza Musso e sigla il 3-0.
Il poker lo cala Perisic. Il croato, appena entrato, conclude alla perfezione un contropiede targato Lukaku-Vecino, con un bellissimo destro a giro.
Il quinto ed ultimo gol dei nerazzurri lo mette a segna in maniera molto casuale Lukaku: bellissima conclusione di Sanchez da lontano che finisce sul palo, la palla carambola sul belga ed è 5-0.

A rendere meno amara la sconfitta dell’Udinese è Pereyra, che trasforma un calcio di rigore causato da uno sfortunato tocco di mano di Eriksen. Al termine della “festa” nei 90′ inizia quella per lo Scudetto, con Handanovic che alza al cielo la coppa per il 19esimo successo dell’Inter.

Tabellino e pagelle

Inter (3-5-2): Handanovic 6 (45′ Padelli 6); D’Ambrosio 6,5, Ranocchia 6,5, Bastoni 6,5; Hakimi 6,5 (57′ Perisic 6,5), Vecino 6,5, Sensi 6 (38′ Eriksen 7), Gagliardini 6,5, Young 6,5; Pinamonti 6 (65′ Sanchez 6,5), Lautaro Martinez 6,5 (57′ Lukaku 6,5).
A disposizione: Radu, De Vrij, Vidal, Barella, Skriniar
Allenatore: Antonio Conte 7

Udinese (3-5-1-1): Musso 6 (87′ Gasparini sv); Becão 5, Bonifazi 5, Samir 5; Molina 5,5, De Paul 6 (66′ Makengo sv), Walace 5 (87′ Palumbo sv) , Stryger Larsen 5,5, Zeegelaar 5,5 (58′ Forestieri 5) ; Pereyra 6; Okaka 5 (58′ Llorente 5,5).
A disposizione: Scuffet, Ouwejan, Battistella, Rigo, Basha
Allenatore: Luca Gotti 5

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *